itenfrkadeiwjaplptrorusrsksles

C.so Alfieri 350 - Asti | Tel. +39 0141.354835/592439 | info@casamemoriavinchio.it

Zone di guerra, geografia di sangue

locandina Atlante stragi

Martedì 4 aprile 2017, ore 17

Sala Platone del Municipio di Asti, Piazza San secondo - Asti.

Presentazione del volume

Zone di guerra, geografie di sangue

L'atlante delle stragi naziste e fasciste in Italia (1943-1945)

A cura di:
Gianluca Fulvetti e Paolo Pezzino

Leggi tutto

Diario

volantino 31 MARZO 2017

Venerdì 31 marzo 2017, ore 21

Castello di Cisterna d'Asti, Piazza Hope, 1 - Cisterna d'Asti

Presentazione del volume

"Diario"

A cura di:
Matteo Corradini

Introduce:
Maria Grazia Bologna

Leggi tutto

Battaglia di Cisterna d'Asti 4-5 marzo 2017

cisterna056

Commemorazione del 72º anniversario della liberazione e della battaglia di Cisterna - Santo Stefano Roero

Programma

Venerdì 3 marzo 2017 – Museo Arti e Mestieri di un tempo – Castello Medioevale CISTERNA
Presentazione del volume: "Meghi. La staffetta delle Langhe libere" di Giovanna Zanirato e Donato Bosca. Interverranno la partigiana Margherita Mo e Simona Colonna.

Leggi tutto

Spagna e Germania: i viaggi ISRAT per il 2017

viaggi 2017

Come ogni anno, in questo periodo, l'ISRAT definisce i programmi dei viaggi culturale e della memoria che quest'anno si svolgeranno, nell'ordine, in Spagna e in Germania.

Il primo avrà come data di partenza il 27 aprile per Barcellona, partendo da Genova con il traghetto e come data di ritorno il 2 maggio.

In Spagna si visiteranno alcuni luoghi significativi della guerra civile (1936-1939), legati in particolare alla battaglia dell'Ebro, uno dei più feroci combattimenti del conflitto: 120 mila vittime, tra morti, feriti e prigionieri delle forze repubblicane e franchiste.  
Saranno toccate le città di Gandesa e Fatarella con i musei e luoghi che conservano materiali preziosi di testimonianza: al Centro Studi della Battaglia dell'Ebro si potranno leggere i diari dei soldati e osservare i loro effetti personali, dal Colle del Moro si avrà uno scenario dei luoghi della battaglia, mentre le trincee di Les Devees consentiranno di approfondire la costruzione delle reti difensive usate dalle truppe repubblicane per resistere agli attacchi franchisti. Sosta anche al Museo della Memoria dell'Esilio (MUME) di La Jonquera in cui sono commemorati gli esuli della guerra civile.  
Il programma di viaggio sarà completato dalla visita di Barcellona e Saragozza. Nel percorso di rientro, soste in Francia a Montpellier e Aigues Mortes. In quest'ultima località nel 1893 avvenne l'eccidio degli immigrati italiani impiegati nelle saline: tra loro anche l'astigiano Secondo Torchio, il cui nome viene ricordato con una targa nella sala consiliare del Municipio di Tigliole.

Leggi tutto

Memorie diverse - emozionante serata di testimonianze

DSC05286

Molta emozione al CPIA con le letture degli allievi, testimoni della diversità come ricchezza.

Qualcuno per l’emozione ha inciampato nelle parole, altri hanno tirato dritto sicuri fino alla fine, ma sempre con lo stesso eccellente risultato: dare voce alla storia, in un italiano mischiato ad accenti stranieri non ancora attutiti.

Leggi tutto

Giornata della memoria 2017

Calendario delle iniziative per celebrare la Giornata della memoria 2017:

 

cpia 2017

MEMORIE DIVERSE

24 gennaio 2017 - ore 21,00.

CPIA - Centro provinciale Istruzione Adulti - P.zza Leonardo da Vinci, 22 - Asti.

 

Le voci di una ventina di cittadini del mondo, che hanno trovato ad Asti il loro secondo Paese, apriranno martedì 24 gennaio il programma della Giornata della memoria.
La finalità della serata è quella di costruire un ponte tra un passato di emarginazione e criminalizzazione della diversità e un presente che con la diversità ha un problema di accoglienza. Non riuscire a comprendere questo raccordo, rende inutile celebrare la Giornata della memoria.

I lettori si alterneranno in scena con il Gruppo "Voci di Poesia" guidato dall'attrice Patrizia Camatel. Li accompagneranno le musiche e canzoni dal vivo di Pierluigi Amisano (pianoforte), Franco Idino (chitarra e voce), Leonardo Plumbini (violoncello), Jane Plumbini (cantante), Aba Rubolino (violino), Pierpaolo Sobrino (clarinetto, chitarra e voce).

 

 

Leggi tutto

Materiali Corso di formazione regionale di Storia Contemporanea

incontri concorso regionale 2016Pubblichiamo, di seguito, il materiale utilizzato per illustrare le lezioni del corso di formazione "Progetto Regionale di Storia Contemporanea" - Incontri con la storia del novecento.


Incontro tenutosi il 30 novembre 2016, alle ore 17,00
Relazione: IL COLONIALISMO FASCISTA STORIA E MEMORIA DELLE VIOLENZE ITALIANE IN AFRICA.
Gabriele Proglio, (docente di storia del Mediterraneo e storia del mondo arabo all'Università di Tunisi e ricercatore all'European University Institute di Firenze)
Registrazione audio

Leggi tutto

Incontri con la storia del Novecento

incontri concorso regionale 2016

Comitato regione Piemonte Resistenza
Pubblicazione della Nota USR numero 10371 del 23 settembre 2016.
Il Progetto di Storia contemporanea è riservato agli Istituti d'Istruzione secondaria di II grado del Piemonte ed agli Enti di Formazione Professionale accreditati dalla Regione Piemonte.

Si ricorda che il primo appuntamento è la giornata formativa per insegnanti che si terrà mercoledì 12 ottobre 2016, alle ore 14,30, presso l'aula del Consiglio regionale in via Alfieri 15 a Torino. Per iscriversi bisogna compilare l'allegato B e inviarlo agli uffici del Comitato entro l'8 ottobre.

Le tre tracce di quest'anno propongono i temi sul Razzismo e violenza del colonialismo fascista, su I nuovi assetti europei nel XX secolo, e sul Lavoro, ambiente, sicurezza dal dopoguerra ad oggi.

Leggi tutto

  • 1
  • 2