itenfrkadeiwjaplptrorusrsksles

C.so Alfieri 350 - Asti | Tel. +39 0141.354835/592439 | info@casamemoriavinchio.it

Incontro con la storia contemporanea per tutti

Calendario iniziative formative 18 febbraio - 5 marzo 2021

Progetto regionale di Storia Contemporanea 2020-2021

Gli Istituti storici della Resistenza e della società contemporanea del Piemonte, incaricati dal Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana delle attività di formazione per il Progetto regionale di Storia Contemporanea 2020-2021, organizzano una serie di appuntamenti sulla piattaforma Zoom come indicato nella locandina sottostante.

Leggi tutto

Corso on-line: "Fare memoria per il futuro: attualità della Shoah a scuola, in famiglia, in comunità"


logo corso Shoah

Fare memoria per il futuro:

attualità della Shoah a scuola, in famiglia, in comunità

(febbraio-marzo 2021)

 

La proposta formativa rivolta ad adulti e giovani intende fornire agli interessati un supporto culturale sull’argomento, offrendo ai docenti anche una serie di indicazioni didattiche per affrontare la trattazione della Shoah nel contesto dei percorsi scolastici in ottica multidisciplinare, e spunti educativi per quanti operano in gruppi e associazioni.

Lo svolgimento del corso muove dalle dinamiche generali che hanno caratterizzato gli eventi storici europei per giungere alle vicende di carattere locale, con particolare attenzione a cogliere i meccanismi che hanno condotto alla persecuzione ed i possibili collegamenti con l’attualità.

Il corso è promosso dall’Associazione Memoria Viva di Canelli e dall'Israt, con la partecipazione dell’Azione Cattolica diocesana di Asti e di Acqui e del Progetto culturale della diocesi di Asti.

Info e dettagli

Ai partecipanti sarà fornito materiale di approfondimento per ciascun incontro, bibliografia e sitografia. 

Gli incontri si svolgono online, su piattaforma ZOOM. Ogni incontro ha la durata di 2 ore, dalle 17.00 alle 19.00, per un totale di 12 ore. A fine corso è previsto un questionario di gradimento.

L’ISRAT di Asti coordina l’organizzazione della proposta, rilasciando attestato valido ai fini dell’aggiornamento.

La partecipazione è gratuita per docenti e non docenti. Occorre iscriversi al corso tramite la propria scuola o associazione, mandando mail all’indirizzo didattica@israt.it entro il giorno 01.02.2021.

 Calendario del corso

Calendario corso Shoah

 Visualizza/scarica la locandina del Corso on-line

Corso di formazione e aggiornamento on-line: Cittadinanza e Costituzione

Loghi corso 2020

LA FORZA DEI LUOGHI AL TEMPO DEL COVID 19

 STORIE, TERRITORI, PATRIMONI CULTURALI

(novembre-dicembre 2020)

 

La pandemia del Covid 19 ci ha costretto a periodi di isolamento forzato, a cambiare significativamente le nostre abitudini sociali, a rinunciare a viaggiare, fino al nostro modo di comunicare. Può quindi sembrare anche fuorviante o fuori luogo organizzare alcuni momenti di riflessione sul tema del territorio e del paesaggio. Non siamo d'accordo: mai come in questo momento si sente l'urgenza di offrire strumenti di riflessione e di analisi del tema paesaggi-storia-didattica, intanto perché il web consente di viaggiare oltre i confini materiali e temporali senza limiti, poi può offrire utilissimi spunti per una didattica diversa, anche a distanza, che tenga conto delle coordinate storiche e geografiche, ma anche di riflessioni e di multidisciplinarietà. Insomma, questo ci sembra il periodo migliore - cercando di trovare la positività in un momento storico complicato - per affrontare tematiche come queste, per preparare un modo nuovo di visitare spazi, luoghi, territori.  

Leggi tutto

Ciao Marisa

Marisa Ombra

Le macchie di colore – il verde degli alberi, il giallo oro dei castagni,
il rosso delle vigne - incantavano. La morbidezza delle linee delle colline,
i sentieri sui crinali - i bricchi – che, nelle giornate pulite e senza nebbia
offrivano in tutto il suo splendore lo spettacolo della catena delle Alpi. [...]
Mi sembra che non ci sia luogo più bello al mondo e più adatto
a fare da sfondo a un'impresa che impegna tutto il tuo essere.
Penso che quel paesaggio non poco abbia contribuito
a farmi sentire libera, in grado di affrontare qualsiasi cosa

Marisa Ombra, La bella politica

Ci ha lasciati Anna Bravo

Anna Bravo

Ci ha lasciati Anna Bravo.

La ricordiamo non solo per il suo lavoro di studiosa e per il suo costante impegno per i diritti e la storia delle donne ma anche per il suo forte legame con l'Astigiano. A lei si deve il primo studio organico sulla Resistenza locale, ad Asti ha svolto una parte importante del suo impegno politico e fin dalla nascita dell'Israt, 35 anni fa, ha fatto parte del nostro Comitato scientifico, contribuendo con grande disponibilità professionale e altrettanto grande sensibilità umana alla crescita di una nuova generazione di ricercatori.

Grazie Anna, anche a nome di tutti gli astigiani che hanno a cuore la cultura e la ricerca.

Bando per il Servizio Civile 2019

servizio civile 2019

Bando 2019 Servizio Civile Volontario

Scadenza per la presentazione delle domande alle ore 14 del 10 ottobre 2019

 

 

Presenta anche tu la domanda di iscrizione al progetto di Servizio Civile presso l'ISRAT!

 

Obiettivi del progetto:

  • Organizzare e gestire servizi ed eventi culturali, anche in collaborazione con altri enti locali e associazioni, che promuovano la cultura e la storia del territorio.
  • Favorire l’incontro e il confronto di queste con le storie e le culture dei nuovi cittadini provenienti da paesi stranieri,comunitari e non.
  • Il potenziamento della fruizione degli spazi museali multimediali di Vesime (Excelsior: un aeroporto partigiano tra le colline) e di Vinchio (Casa della memoria) attraverso una migliore opera di promozione attraverso il web ed i socialnetwork.
  • Migliorare qualitativamente ed incrementare quantitativamente l'offerta di servizi ed eventi culturali e di percorsi didattici per le scuole.
  • Migliorare la comunicazione relativa a tali proposte per intercettare maggiormente le aree di interesse che si raccolgono attorno alle proposte di un turismo culturale ed ambientale in costante espansione.

 

 

 

Itinerario letterario di Davide Lajolo al Bricco di San Michele

casotto

Vinchio, Domenica 25 agosto 2019

COLLINE PARTIGIANE

passeggiata tra storia, memoria e canti

 

Ritrovo alle ore 15.30 a Vinchio, Monumento al Partigiano, Piazza S. Marco.

Saluto del Sindaco Chiara Zogo

Visita del Museo di Davide Lajolo Vinchio è il mio nido e della Casa della Deportazione.

Leggi tutto

La mostra sull'Excelsior aperta tutta l'estate il sabato a Vesime

001

Resta aperto tutta l'estate, con cadenza fissa (sabato pomeriggio), lo spazio multimediale sull'Excelsior, l'aeroporto partigiano di Vesime.
 
Con il mese di giugno, anche quest'anno l'Israt garantisce la fruibilità della mostra a visitatori individuali e gruppi turistici attraverso la disponibilità dell'Associazione Terre Alte e della sezione Anpi Val Bormida: si può accedere gratuitamente dalle 15 alle 18 con ingresso libero. Per i gruppi e per le eventuali visite infrasettimanali si può prenotare allo 0141.354835 (in alternativa: info@israt.it).
 

Leggi tutto

Da San Damiano a Vinchio…

87 Gazzetta dAsti 31.05

Le visite guidate per imparare la storia

Alcuni giorni fa, un gruppo di studenti delle scuole medie di San Damiano, insieme ai loro insegnanti, hanno potuto apprendere la storia recente delle Repubbliche Partigiane, visitando il Museo multimediale nella Casa della Memoria di Vinchio.

 

 

 

 

Seminario Residenziale Docenti | Asti 2018

Bando Seminario Asti

Seminario residenziale

2-6 settembre 2018

TOLI - The Olga Lengyel Institute for Holocaust Studies and Human Rights
Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea - CDEC onlus 

Imparare dal passato - Agire per il futuro
Pratiche formative sulla Shoah e sui diritti umani

A 80 anni della promulgazione dei provvedimenti antiebraici in Italia, TOLI e Fondazione CDEC organizzano un seminario residenziale della durata di 5 giorni rivolto a 35 docenti delle scuole secondarie di secondo grado di tutto il territorio nazionale, in merito alle pratiche formative sulla Shoah e sui diritti umani. L'offerta seminariale coniuga temi del dibattito storico del Novecento, dall'antisemitismo in Italia in età contemporanea alla legislazione antiebraica fascista, all'analisi delle cause e degli effetti dell'odierno discorso d'odio, al fine di offrire ai partecipanti strumenti idonei per lavorare con i propri studenti secondo i programmi curriculari, gli obiettivi dell'educazione alla cittadinanza, gli intenti del Giorno della Memoria, oltrepassando la mera commemorazione e finalizzando la pratica formativa ad una salda conoscenza degli eventi storici, all'impegno in tema di giustizia sociale e all'acquisizione di alcune delle competenze chiave per l'apprendimento permanente. Il programma abbina approcci educativi e metodologie didattiche transnazionali, lungo un percorso che muove dall'apprendimento formale ed esperienziale, centrato sui discenti, per giungere alla stesura di un piano d'azione da parte dei corsisti. La sede scelta, Asti, sarà il fulcro di un itinerario alla scoperta di alcuni dei siti più significativi dell'ebraismo piemontese: Saluzzo, Cherasco, Carmagnola e Torino.

Scadenza per le iscrizioni: 6 luglio 2018

Approfondisci, scarica il Bando ed il Programma 

 

 

 

L'ISRAT chiude per l'estate…

pausa staccare spina

L'Istituto Storico per la Resistenza e la Società Contemporanea in provincia di Asti rimarrà chiuso al pubblico

dal 30 luglio al 31 agosto 2018.

Il nostro sito Web sarà in manutenzione in questo periodo e non sarà pertanto consultabile.

Ci vediamo il 3 settembre con il consueto orario di apertura degli uffici, una nuova veste grafica del nostro sito Web e tante altre novità!

Buone vacanze a tutti!

 

 

 

 

CrPiemonte racconta l'aeroporto partigiano Excelsior

ExcelsiorIl canale Medium ufficiale del Consiglio regionale del Piemonte raccoglie notizie e approfondimenti su attività, iniziative, manifestazioni, luoghi e opinioni del territorio.

Lo scorso 9 marzo, Marco Travaglini, ha scritto un interessante approfondimento riguardante l'aeroporto partigiano Excelsior di Vesime e le gesta degli uomini che allora lo costruirono e lo resero famoso in tutta Europa.

Potete leggere l'articolo a questo link: Articolo Excelsior